Consulenza pre acquisto













     Per scegliere una imbarcazione, un natante o qualunque altro mezzo marino,è necessario tener ben presente l’uso al quale vogliamo destinarlo, che sia navigazione a corto raggio, sotto costa, o traversate più impegnative, a vela o a motore, è assolutamente necessario che la vostra barca soddisfaccia a pieno i requisiti necessari ad assolvere l’uso al quale la destinate. 

    Acquistare un’imbarcazione usata può risultare un buon affare o un pessimo affare. Fondamentale, quindi, rapportare il costo dell’imbarcazione richiesto, non solo al valore commerciale del momento, ma soprattutto al suo stato d’uso. L’intervento del perito risulta decisivo per valutare, dal punto di vista tecnico,l’effettivo stato della barca in rapporto alla sua età, l’eventuale uso gravoso al quale è stata sottoposta e soprattutto segnalare al cliente gli aspetti negativi, consigliando, in caso di stipola di contratto, le modifiche necessarie a rendere il suo acquisto "un buon acquisto".

   Da precisare, comunque, che la perizia in questo caso non è da considerarsi come una sorta di garanzia per eventuali problemi futuri presentati dall’imbarcazione, ma come una "fotografia", scattata al momento della verifica, con la quale viene messo in evidenza l’effettivo stato del mezzo e le necessarie o eventuali migliorie da mettere in atto al fine di concludere un buon affare.

    La funzione del perito è di verificare, da un punto di vista tecnico, le condizioni dell’imbarcazione in rapporto all’età, all’utilizzo che ne è stato fatto e al prezzo che viene richiesto. Il tecnico verificherà per voi le condizioni dello scafo e delle sovrastrutture, valutando le condizioni dell’opera viva, segnalando, ad esempio, se lo scafo presenta problemi di osmosi o delaminazioni (nel caso di imbarcazioni in vetroresina) o riscontrerà eventuali riparazioni che inciderebbero sul suo valore commerciale. Il perito effettuerà quindi uno scrupoloso controllo generale dell’imbarcazione senza trascurare nessun aspetto, valutando, oltre alla solidità dello scafo nelle sue parti, anche gli impianti, le dotazioni di bordo e gli apparati propulsivi.

    L’intervento accurato di un tecnico vi solleverà da decisioni difficili, ed assistendo alla perizia, acquisirete tutte le conoscenze necessarie sulla barca che state comprando. L’esperienza maturata negli anni da Nicola Bartolini, nella sua duplice attività di perito navale e di mediatore marittimo, vi permetterà di avere una risposta certa al fine di concludere un ottimo affare sia dal punto di vista tecnico-qualitativo che dal punto di vista commerciale. 7

   La Consulenza pre- acquisto quindi e’ mirata ad un rapido controllo generale dell’imbarcazione prima che il cliente si impegni in un offerta di acquisto scritta che lo vedrebbe costretto, nel caso che la barca non risultasse "conforme" ad intraprende lunghe vertenze legali. Dove possibile, la perizia pre -acquisto prevede anche una prova in mare, con la quale risulta più sicuro testare quanto rilevato a terra, con particolare riguardo alla strumentazione di bordo ed agli impianti in genere. Superfluo aggiungere,che l’esperienza nel campo della mediazione marittima permetterà di valutare, con assoluta certezza, l’effettivo prezzo di mercato dell’imbarcazione che state per acquistare.